#16 – Funghi in tegame


Uno dei modi migliori per cucinare i funghi senza appesantirli è la cottura in tegame con un filo d’olio.

Ingredienti:
500 gr di funghi
10-12 pomodorini
una cipolla
sale
aromi

Preparazione:
Mentre soffrigge una cipolla precedentemente affettata nell’olio, lavate e tagliate a strisce i funghi, in quarti la parte del piede (nella foto ho usato Ferula e Chiodini, questi ultimi lasciati interi), e i pomodorini. Unire il tutto quando la cipolla è ben dorata e cuocere a fuoco vivace.

A metà cottura (circa 10 minuti) cospargere di sale e aromi. In genere quando si tratta di aromi mi faccio prendere dall’ispirazione del momento, per cui stavolta ho usato maggiorana, coriandolo, tre rametti di rosmarino, qualche seme e ciuffo di finocchio. Provato anche con maggiorana e prezzemolo, o rosmarino e basilico.
Far cuocere per altri 10 minuti fino alla consistenza desiderata e servire.

Ottima alternativa ai funghi al forno imbevuti nel salmoriglio, sicuramente meno light anche se altrettanto buoni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...